a

Pineto-Gis Pallavolo 3-2. Miracolo a metà in terra abruzzese

Una Gis bella a metà perde 3-2 ma guadagna un punto a Pineto. Una prova dai due volti con i primi due set incolori dei vesuviani e altri due set super.
Il primo punto è di Dimitrov a muro su Trillini. La partita viaggia punto a punto con le due squadre che si susseguono nel cambio palla. Il muro di Pineto si alza e la squadra di casa vola 16-10. Ottaviano fatica a fare punto e i padroni di casa volano 23-18. Nel finale l’errore di Hanzic in battuta e Held chiude il primo parziale 25-18.
Nel secondo set parte fortissimo la Gis con l’ace di Hanzic che vale il 5-1. Arriva un nuovo black out degli ospiti che vanno sotto 10-7. Il vantaggio aumenta di un punto, 16-12, e tempo per coach Mosca. Il gap tra le due formazioni è evidente e Pineto vola sul 22-15. Nel finale Held a muro sigla il punto numero 24. Il punto numero 25 chiude il secondo parziale 25-15.
Nel terzo set calo del Pineto e Ottaviano vola 4-8 e time out per i padroni di casa. Altro semaforo rosso per la Gis che va sotto 10-8. Pineto vede il traguardo sul 16-13. Nel finale Zorbetta mette a terra il 24-22 e match point Pineto. Hanzic prima in attacco e poi dai 9 metri riporta la situazione in parità. Pineto sbanda e Ottaviano ha il set point. Alla prima occasione Zorbetta sbaglia e Ottaviano riapre il match 2-1.
Nel quarto set Gis che vola sulle ali dell’entusiasmo volando con Dimitrov e Hanzic 6-10. La Gis non si ferma e continua a macinare punti 12-17. Hanzic è on fire e Gis avanti 15-20. Ancora Hanzic in pipe per il 18-23. Pineto prova a rientrare 21-23. Hanzic in pipe e poi sulle mani porta le squadre al tie-break.
Nel tie-break reazione d’orgoglio di Pineto che vola 6-4. Al cambio campo è 8-5 Pineto. La Gis perde lo smalto dei set centrali e crolla 15-8. Un miracolo a metà. Domenica alle 18 esordio casalingo presso il “PalaVeliero” di San Giorgio a Cremano.

Fonte: gispallavolottaviano.it

Share With: