a

Emergenza Coronavirus. Ultras in prima linea anche nel sociale

L’altra faccia degli ultras. Il Coronavirus è stata l’occasione buona per i gruppi organizzati rossoblù per tendere – ancora una volta – la mano alla comunità ottavianese con un’iniziativa solidale che evidenzia e testimonia il grande attaccamento alle proprie origini, alla propria città, da parte dei supporters ottavianesi che, con una raccolta fondi, hanno acquistato e donato alla Protezione Civile beni di prima necessità da distribuire alla popolazione, come si evince dal post pubblicato sui social e che vi riproponiamo qui di seguito:

“Nella giornata di giovedì 30/04 i gruppi organizzati della Ottaviano ultras hanno consegnato alla protezione civile quanto raccolto con una colletta interna.
Nel nostro piccolo abbiamo voluto dimostrare che nessun ottavianese deve restare indietro e invitiamo tutta la popolazione a dare una mano a chi veramente ne ha bisogno in questi giorni difficili.
Non ci facciamo pubblicità, ne tanto meno ci interessa, semplicemente vogliamo dimostrare a chi ancora non l’avesse capito che ultras non è sinonimo criminalità, ma col gesto di oggi rappresentiamo ancora quell’aggregazione, unione e attaccamento al paese 365 giorni all’anno e non solo durante la festa patronale. Ultras nella vita, non solo alla partita!”

Share With: