a

Virtus Vesuvio-Total Football Club 2-0. Ripresa da urlo: le foxes risorgono al “Comunale”

Belli e vincenti. Dopo quasi un mese di digiuno, la Virtus Vesuvio riprende confidenza coi tre punti: al “Comunale” le foxes ridanno slancio alle proprie ambizioni d’alta classifica, superando l’ostacolo Total Football Club con un rotondo 2-0.
Primo tempo di lotta ma, sostanzialmente, sono i vesuviani a tenere in mano le redini del gioco, con gli ospiti rintanati nella propria metà campo, pronti a far male in contropiede. Prima occasione targata Rea: il suo piazzato termina docile tra le braccia del portiere; pronta replica del Total che va vicino al gol del vantaggio, cuoio di poco oltre il montante. Poco dopo la mezz’ora la chance più ghiotta del primo tempo capita sui piedi di D’Urso: destro violento e preciso, la palla però sbatte sul palo, graziando la formazione ospite che tiene lo 0-0 all’intervallo.
Nella ripresa cambia il registro. Gli uomini di D’Avino partono forte e dopo cinque minuti mettono la freccia con Ambrosio, al primo centro con la nuova maglia. L’1-0 sblocca definitivamente gli ottavianesi che vogliono a tutti i costi il colpo del ko. Il ritorno in campo di Annunziata rivoluziona la manovra offensiva dei locali, ora più ficcanti ed incisivi in fase d’impostazione, Ed è proprio l’ex bomber di Diaz Ottaviano e Real San Gennarello a chiudere i giochi al minuto 81: azione tutta in verticale, Annunziata si presenta a tu per tu con l’estremo ospite e lo fredda con un piattone chirurgico. 2-0 e gara in ghiaccio: prima del triplice fischio il vantaggio potrebbe crescere ulteriormente ma prima D’Urso e poi Rea falliscono due ghiotte occasioni.
C’è la luce in fondo al tunnel per la Virtus Vesuvio che ora però non vuole più fermarsi: settimana prossima ultimo impegno dell’anno solare in programma in trasferta contro l’ostica Libertas Casalnuovo.

Share With: