a

Virtus Vesuvio. Settimana chiave per il futuro: comincia il tour de force!

Pronti al tour de force. Pesa tantissimo la settimana che si appresta a vivere la Virtus Vesuvio: due scontri diretti in campionato, nel mezzo il retour match di coppa per staccare il pass per i quarti.
Si parte domani: una trasferta non adatta ai deboli di cuore. Pirrone e compagni saranno di scena a Marzano di Nola, contro l’Atletico A.V. 16, seconda forza del campionato. Il rebus sulla data dell’incontro è stato risolto soltanto nella serata di giovedì: definitivo lo slittamento del match da sabato a domenica pomeriggio (calcio d’inizio alle 14:30, ndr). Un lungo tira e molla che ha complicato la programmazione della trasferta ma che non ha certamente scalfito le certezze di un gruppo che si è scrollato di dosso qualsiasi freno inibitore e vuole fare l’impresa al “Vecchione”.
Dopo Marzano, doppio impegno al “Comunale” nel giro di quattro giorni. Mercoledì l’esame – sulla carta – più agevole per le foxes: il ritorno degli ottavi contro il Real Avellino dopo il rassicurante 0-2 dell’andata. Questioni tecniche a parte, anche qui resta da definire la questione logistica che induce la società a riflettere non solo sull’ora ma anche sulla disponibilità fattiva dell’impianto: lunedì se ne saprà di più.
Il ciclo di ferro si concluderà sabato prossimo: squillo di trombe, al “Comunale” arriva la capolista. Il Blue Lion Soccer Visciano ha confermato sul campo le premesse della vigilia: squadra tremendamente solida e compatta, che concede poco e che a dicembre non si è tirata indietro, rinforzando ulteriormente la rosa a disposizione. Coefficiente di difficoltà massimo per la settimana chiave dei vesuviani a cui certamente potrebbe far comodo l’apporto del pubblico. Un fattore che potrebbe rivelarsi determinante soprattutto nei due impegni casalinghi, per spostare gli equilibri a proprio favore.

Share With: