a

Virtus Vesuvio Ottaviano. Ecco il tuo bomber, La Pietra: “Destinato a vestire questa maglia”

Un assalto a suon di gol. La Virtus Vesuvio Ottaviano è pronta a scendere in campo: la campagna acquisti condotta dal patron Ammirati ha ben presto sfilato l’etichetta da cenerentola ad una squadra che punta a ritagliarsi un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di Prima Categoria.
Una corsa ai piani alti da costruire – come sempre – partendo dal gioco e dai gol – tanti – che Vincenzo La Pietra spera di poter realizzare in questa sua nuova avventura. Lui, il colpo da novanta orchestrato dal club, pronto a ritrovare se stesso per questa sua seconda parentesi ottavianese: “Dovevo farmi perdonare. Negli anni ci sono stati diversi contatti col presidente Ammirati, ma non ho mai potuto accettare la sua proposta per impegni presi con altri club. Sapevo però che un domani avrei vestito questi colori, Ottaviano è la mia seconda casa, ed oggi i tempi erano maturi per un mio approdo alla Virtus. Credo in questo progetto, con Ammirati ed Aprile c’è totale sintonia, c’è l’idea di creare una realtà solida per favorire la crescita dei giovani. Posso dare tanto in questo senso, anche facendo leva sulla mia esperienza maturata in tanti anni di carriera”.
Operazione riscatto già cominciata: “Innanzitutto voglio cancellare la passata stagione. Ho subito tanti infortuni, sono molto determinante e la mia ambizione è quella di portare la squadra il più in alto possibile, cercando di raggiungere traguardi importanti già in questa stagione. Il gruppo? Conosco già tanti elementi, le prime impressioni sono più che positive. In queste categorie lo spogliatoio fa sempre la differenza, ed anche quest’anno sarà la nostra forza. Per quanto riguarda la società, parliamo di un bel mix di esperienza e gioventù, c’è voglia di fare calcio in un certo modo, sono davvero convinto che faremo bene”.
Già fissata la quota gol per puntare in alto: “Non mi nascondo, spero di poter realizzare almeno 25 gol. Numeri importanti ma non tutti possono contare sui calciatori che abbiamo noi in rosa, uno su tutti, Luca D’Urso. Sta a noi fissare l’obiettivo, senza però alcuna ossessione. Daremo il massimo di partita in partita, da parte mia ci metterò tutto l’impegno, sperando di poter raggiungere il massimo risultato. Saluto calorosamente i nostri tifosi, li invito a sostenerci perchè per costruire qualcosa di importante abbiamo bisogno di loro”.

Share With: