a

Virtus Ottaviano-Sant’Antonio Abate 1-0. Evacuo match winner: vittoria e aggancio al quarto posto!

Basta un gol alla Virtus Ottaviano per riprendersi il “Comunale”, infilare la seconda vittoria di fila ed agganciare il quarto posto in classifica proprio ai danni del Sant’Antonio Abate, piegato da un lampo del bomber Evacuo, sempre più decisivo nel definire il destino in campionato della truppa rossoblù.
Gara fortemente condizionata dalle pessime condizioni climatiche: pioggia e vento a confondere le idee di due squadre che per la verità non si sono risparmiate ma che, pur volendo, non hanno potuto offrire uno spettacolo degno di nota. Insomma, gara più di lotta che di governo in cui però è emersa comunque la chiara volontà dei padroni di casa di condurla in porto. Subito una buona chance per gli ottavianesi che sfiorano il vantaggio con capitan Ciniglio. Poco male per i rossoblù che poco dopo la mezz’ora di gioco mettono la freccia, con una mischia risolta da Evacuo che indovina il pertugio giusto per il meritato vantaggio. 1-0 e squadre negli spogliatoi. Nella ripresa lo spartito non cambia: la reazione del Sant’Antonio Abate non arriva e Longobardi può dormire sonni tranquilli. La Virtus amministra con ordine, senza però rinunciare a cercare il gol della sicurezza. Un’altra buona chance capita sui piedi di Ciniglio, ma non è giornata. Poi tocca a Rispoli che però, due volte, si fa trovare impreparato nella finalizzazione, vanificando due potenziali occasioni. Il match scorre via senza ulteriori sussulti, al triplie fischio la gioia è tutta per i vesuviani che mandano un ulteriore segnale alle dirette concorrenti nella corsa ai play-off.

Share With: