a

Sporting Club-Virtus Vesuvio 0-1. Illiano per la storia: foxes promosse in Seconda Categoria!

13 Maggio 2018. Una data marchiata a fuoco nella storia recente della Virtus Vesuvio: un progetto nato dal nulla, coltivato con pura passione e che al primo tentativo ha portato i suoi frutti. Le foxes ottavianesi, guidati sapientemente da coach D’Avino, hanno tagliato oggi il loro primo – storico – traguardo: lo 0-1 in quel di San Giorgio a Cremano regala infatti a Pirrone e soci il salto in Seconda Categoria.
Vinto il fattore campo grazie ad una sassata, su punizione, di Illiano dopo appena tre minuti di gioco. E’ lui il grande protagonista degli spareggi promozione: sette giorni fa il gol del raddoppio contro il Real Protopisani, oggi la goia infinita di aver firmato il gol partita, decidendo le sorti di una finale ed indirizzando così dalle parti di Ottaviano il salto di categoria. Il meritato premio per un ragazzo dal talento indiscusso che, piano piano, sta ritrovando se stesso dopo un periodo buio, condizionato da un lungo stop per infortunio. Ma se Illiano ha avuto il merito di sbloccarla, a Listo l’onore di averla blindata. Ultimo baluardo, glaciale nell’ipnotizzare un penalty in pieno recupero che rischiava di compromettere il grande sogno.
E’ però al tempo stesso la vittoria del gruppo, dai senatori ai più giovani, delle idee di un tecnico, Antonio D’Avino, che non ha mai accettato compromessi, non si è mai piegato ai cliché di una categoria che, per qualcuno, non poteva abbinare i risultati attraverso una chiara espressione di gioco. E’, infine, il trionfo più grande per Luigi Ammirati ed Armando Battaglia: due facce pulite, due giovani imprenditori decisi a scendere in campo per l’infinita passione per quel cuoio che rotola. Giù il sipario, gli applausi – meritati – sono tutti per voi. Chapeau!

Share With: