a

Ottaviano-Victoria Marra 1-0. Scudo cancella i fantasmi dell’esordio

Conta il risultato. All’Ottaviano basta un gol per avere ragione del Victoria Marra e conquistare al “Comunale” la prima vittoria in campionato. Serviva una scossa ai rossoblù per dimenticare la disfatta dell’esordio in quel di Pomigliano d’Arco, un cambio di marcia che soprattutto nel primo tempo si è fatto apprezzare per la ricerca costante del gol.
Da subito i padroni di casa hanno preso in mano le redini del match, sfiorando il vantaggio dopo due giri di lancette: l’occasione buona capita sui piedi di Cozzolino che da posizione ottimale non inquadra lo specchio. L’1-0 è rinviato solo di qualche minuto: Scudo, al rientro dalla squalifica, scatta sul filo del fuorigioco e a tu per tu con Cirillo non sbaglia, siglando così la sua prima rete personale. L’1-0 non cambia il trend della partita: gli ottavianesi continuano a pungere in avanti, senza però trovare la via della rete. Al Victoria Marra solo qualche sporadica iniziativa da calcio piazzato, che però non crea alcuna apprensione dalle parti di Longobardi.
Nel secondo tempo i ritmi calano e di conseguenza anche lo spettacolo. L’Ottaviano sembra quasi accontentarsi, nonostante il risultato in bilico. Il pallino del gioco resta in mano ai rossoblù ma col passare dei minuti gli ospiti prendono coraggio, alzando il proprio baricentro. L’unica chance degna di nota è infatti del Victoria Marra: ficcante lo spunto di Imparato, a Longobardi battuto è la traversa a dare una mano ai vesuviani, evitando così la beffa. Termina così sull’1-0 la sfida del “Comunale”. Mercoledì nuovo impegno in coppa per i ragazzi di Iervolino che al “Caduti di Brema” scenderanno in campo per il recupero dell’andata del primo turno con la Barrese. Più che probabile, invece, una sosta forzata nel prossimo week-end: era in programma il derby col San Giuseppe ma i due casi di positività al Covid-19 riscontrati in casa gialloblù lasciano presagire ad un più che scontato rinvio.

Share With: