a

Nome nuovo, cambia lo stemma: nasce la Virtus Vesuvio Ottaviano

Perché anche l’occhio vuole la sua parte. Virtus impegnatissima su tutti i fronti: il club neo-promosso in Prima Categoria non vuole lasciare nulla al caso e manda un segnale forte a tutta la piazza, legandosi – di nome e di fatto – alla comunità ottavianese.
Ultimate le pratiche burocratiche, il sodalizio caro al patron Luigi Ammirati ha deciso di rifarsi il…nome ed anche il look: nasce ufficialmente la Virtus Vesuvio Ottaviano, con tanto di restyling del logo, realizzato per esaltare quei colori che da sempre rappresentano un segnale d’identità per tutti gli appassionati e supporters rossoblù.
Non è però questa l’unica novità del momento. Di pari passo con l’ingresso di nuove figure dirigenziali e con l’allestimento della prima squadra, il presidente Ammirati spalanca le porte ai giovani, legando il nome del suo club ad un’altra sua creatura, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Heaven guidata da mister Mascia, che a partire dalla prossima stagione rappresenterà a tutti gli effetti la cantera rossoblù (come testimoniato dalla foto della torta celebrativa in basso, ndr).
Giovedì, infine, altro grande appuntamento per la società che in compagnia di una folta delegazione di calciatori sarà ospite delle istituzioni comunali che hanno organizzato un evento presso la Sala Consiliare del Comune di Ottaviano per celebrare l’ultima grande annata e per omaggiare direttamente i protagonisti (appuntamento alle ore 19, ndr).

Share With: