a

Lupo Fidelis-Virtus Vesuvio 0-2. Bis a Manocalzati: foxes in semifinale!

Corsari anche in terra irpina. La Virtus Vesuvio non si ferma più: i ragazzi di coach D’Avino portano a casa il quarto successo di fila, espugnando il “Comunale” di Manocalzati dopo il 4-0 maturato all’andata contro il Lupo Fidelis. Qualificazione più che meritata per i vesuviani che anche in trasferta hanno messo da parte i calcoli, scendendo in campo col chiaro obiettivo di vincere il match per mettere al sicuro il passaggio del turno.
Primo tempo piuttosto combattutto. Gli irpini spingono da subito per fomentare le residue speranze di qualificazione, la Virtus ci prova soprattutto in contropiede e costruisce due buone occasioni, entrambe finalizzate da Annunziata, che non riesce però a superare l’estremo locale. Al quarto d’ora ghiotta occasione per i biancoverdi che beneficiano di un calcio di rigore che viene però spedito alle stelle. Pericolo scampato, il primo tempo scivola via a reti inviolate.
Il tempo è alleato degli ottavianesi che col passare dei minuti approfittano dello scoramento degli irpini per prendere il sopravvento. Al 70′ la Virtus mette la freccia con Ambrosio che piazza il guizzo vincente per il momentaneo 0-1. Il vantaggio sblocca definitivamente le foxes che al minuto 80 trovano anche il raddoppio con il solito Annunziata che fissa il risultato sul definitivo 0-2.
Virtus Vesuvio tra le migliori quattro di Coppa Campania: la truppa di D’Avino sfiderà in semifinale i casertani del Valle il prossimo 27 febbraio, nell’altra semifinale si sfideranno Polisportiva Baronissi e Longobarda Salerno (nei prossimi giorni il sorteggio presso la sede del Comitato regionale Campania per decretare quali squadre giocheranno l’andata in trasferta, ndr). Ora però testa al campionato e alla delicata trasferta di Grumo Nevano contro la temibile Arzanese, rivale diretta nella corsa play-off.

Share With: