a

Honved-Zalgiris 3-1. Buona la prima per Sannino: tris all’esordio in Europa!

Da sogno a realtà. L’avventura ungherese di Beppe Sannino è cominciata col piede giusto: esordio vincente per l’Honved guidata dal tecnico ottavianese che nel primo turno di qualificazione alla prossima Europa League ha rifilato un netto 3-1 ai lituani dello Zalgiris.
Gara indirizzata già nella prima frazione, chiusa in vantaggio dai magiari grazie al diagonale vincente di Bano-Szabo. I biancorossi concedono poco o nulla e nella ripresa prendono il largo: al 55′ il raddoppio lo firma N’Gog, di testa, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 69′ arriva anche il 3-0 realizzato da Gazdag direttamente su calcio di rigore. Altro penalty a sei dalla fine: stavolta però Gazdag si fa ipnotizzare da Berkovic che in tuffo evita il peggio. Parata decisiva perchè proprio al 90′ i lituani riaprono parzialmente i giochi trovando, in mischia, il 3-1 con Uzela. Tra una settimana il match di ritorno a campi invertiti.
A fine gara ecco le parole di Sannino rivolte ai media ungheresi: “Dispiace aver subito questo gol all’ultimo minuto, il discorso qualificazione resta ancora aperto. Abbiamo lavorato duramente in ritiro, siamo sulla buona strada. Sono contento di come i più giovani, provenienti dalle academy, si siano inseriti nel contesto della prima squadra, in tanti saranno coinvolti anche in futuro. Ho apprezzato tanto la tenuta mentale e fisica del gruppo, siamo riusciti a reggere bene nei confronti di una squadra che ha già disputato oltre venti partite in stagione. Questo mi lascia ben sperare per i prossimi impegni”.

Share With: