a

CBS Scuola Calcio. Balzano, gimme five: “Pronti a questa nuova sfida”

Un futuro tutto da scrivere, rigorosamente a tinte rossonere. Per Angelo Balzano quel dolce pomeriggio vissuto a Vische è stato solo il prologo di un campionato che da poco più di una settimana è già entrata nel vivo. Fatica e sudore per chi come lui, dal 10 agosto, ha cominciato a lavorare per programmare la nuova stagione, la prima in Eccellenza.
Nuovi orizzonti, nuovi obiettivi. Perchè più delle 112 presenze, più dei 47 gol, più dei galloni da capitano, c’è quella voglia che ancora ti spinge ad andare oltre, a firmare il rinnovo per il quinto anno di fila per provare a scrivere pagine importanti della storia recente del club: “Sicuramente – esclama l’attaccante ottavianese in esclusiva ai nostri microfoni – il fatto di aver conquistato sul campo l’Eccellenza e di poterla giocare assieme a tutti gli altri interpreti di quest’impresa è stata la motivazione più forte che mi ha spinto a preseguire la mia avventura in questa grande famiglia”.
Rossoneri relegati nel girone B assieme ad altre 15 formazioni: Moretta, Corneliano Roero, Pinerolo, Chisola, Castellazzo, Olmo, Saluzzo, Asti, Benarzole, Canelli, Vanchiglia, Atletico Torino, Derthona, Centallo e Pro Dronero. Un girone duro in cui però i ragazzi di Meloni hanno tutte la carte in regola per non sfigurare: “Limiti non ce ne poniamo, siamo un gruppo talmente giovane che ci si può aspettare di tutto. Sicuramente il primo obiettivo resta la salvezza e daremo il massimo per centrare questo traguardo”.
La preparazione è cominciata senza grossi intoppi e col sorriso sulle labbra: “Dal 10 siamo qui al campo a lavorare con buoni propositi e tanta motivazione. Le sensazioni sono buone, sono stati integrati diversi juniores alla prima squadra, la società ha deciso di mantenere grossomodo lo stesso organico ed è così che proveremo a far bene. Obiettivi personali? L’anno scorso è andato tutto per il meglio, le 100 presenze, i tanti gol e poi la fascia di capitano, sono gran belle soddisfazioni che spero di ripetere anche quest’anno. Non fisso alcun obiettivo, di sicuro darò il massimo apporto alla causa”.
Primo appuntamento ufficiale in coppa il prossimo 1 settembre: “La nostra stagione comincerà in trasferta, a Torino, contro il Vanchiglia. E’ la prima partita e vogliamo arrivare preparati, l’anno scorso abbiamo vissuto una bella cavalcata interrotta ai quarti senza mai perdere sul campo contro il Lascaris, magari proveremo a ripeterci quest’anno provando, chissà, ad arrivare in fondo”.

Foto: CBS Scuola Calcio

Share With: