a

Ufficiale. Aprile riparte dal Progetto Futsal Terzigno: “Voglio rimettermi in gioco”

Cresce sempre più la colonia ottavianese tra le fila del Progetto Futsal Terzigno. Il club rossonero, dopo la squalifica rimediata da Menzione, è corso ai ripari per affiancare a Nunziata e completare il parco portieri con un tassello che abbini qualità ed esperienza.
Identikit che risponde al nome di Gennaro Aprile. Una vera e propria full immersion per l’estremo difensore nostrano, classe ’90, che dopo un anno e mezzo d’inattività ha ripreso ad indossare guantoni e scarpini, proprio durante la Final Eight di Coppa Italia conclusa ieri al “PalaCoscioni” di Nocera Inferiore, con gli uomini di Guastaferro che hanno salutato la kermesse in semifinale, sconfitti ai rigori dal Futsal Coast.
Contattato dalla nostra redazione, l’ex Isef e Marigliano si è detto entusiasta di poter cominciare questa nuova parentesi nel massimo palcoscenico regionale: “Sono carico, non vedevo l’ora di potermi rimettere in gioco dopo questo lungo periodo d’inattività. Ringrazio il Terzigno per avermi offerto questa opportunità, voglio dare il mio contributo alla causa, mettere la mia esperienza a disposizione del gruppo per aiutarlo a raggiungere gli obiettivi prefissati dal club ad inizio stagione”.

Share With: