a

Meridiana. Aprile vola alle Final Four: “Primo grande traguardo…”

Se non c’è spazio per il futsal ad Ottaviano, sicuramente ci sono gli ottavianesi che se lo ritagliano nelle compagini campane: nei giorni scorsi abbiamo parlato di Serie A2 femminile, dove mister Iamunno ha staccato il pass per le final four di Coppa Italia con la Woman Napoli. Stesso discorso in Serie C2, con il Futsal Città di Palma dei nostrani De Angelis, Picariello e Paolella che hanno raggiunto la fase finale della competizione regionale, e anche di Serie D con il Progetto Sangiuseppese dei tanti compaesani (La Marca, Aprile, Aliberti, Casillo, Iervolino, nonché di mister Pagano, ndr) che saranno impegnati nella prossima final four di Coppa Campania di Serie D. Proprio nella fase finale della competizione di Serie D, tra gli avversari del Progetto Sangiuseppese del presidente La Marca ci sarà, ironia della sorte, il Meridiana dell’omonimo diesse Salvatore La Marca (cugino del presidente del sodalizio gialloblè, ndr).
Ma non solo, nel roster della compagine di San Sebastiano al Vesuvio ritroviamo Vito Aprile, universale ottavianese, che prontamente contattato dalla nostra redazione ha dichiarato: “La mia avventura qui al Meridiana prosegue molto bene, qui mi trovo a mio agio, ho trovato un gruppo importante che ormai è diventato una vera e propria famiglia. Una compagine di bravi ragazzi, uno staff molto organizzato e una dirigenza composta da persone perbene, fanno da cornice ad un progetto che si sta mostrando vincente fin dal primo anno. Il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto, quello cioè di giungere fino alle fasi finali di coppa, in campionato poi siamo attualmente terzi. Ora sappiamo che bisogna continuare su questa strada – continua l’atleta ottavianese -, in campionato la classifica è corta, contiamo di piazzarci in una posizione strategica anche in vista dei play-off promozione.
Ottavianesi in giro per la Campania? Mi fa piacere che tutti gli amici di Ottaviano, che indossano casacche di altre squadre stanno facendo campionati da vertice, come gli amici di San Giuseppe, con i quali potremmo – me lo auguro per noi e per loro, sorride – incontrarci in finale nelle prossima Final Four. I miei complimenti vanno anche ai ragazzi del Città di Palma, con De Angelis e Picariello abbiamo condiviso molte avventure, oltre che essere anche amici al di fuori del rettangolo di gioco, stesso discorso per mister Iamunno; a lui devo tanto, oltre che amico è stato uno dei maestri della mia carriera nel mondo del futsal.  È veramente molto bello – aggiunge – vedere tanti amici ottavianesi impegnati in progetti vincenti, ciò significa che i sacrifici fatti vengono ripagati dai risultati, però è triste vedere un paese come il nostro senza una compagine rappresentativa, con questo materiale e con un mister che si sta facendo valere in ambito nazionale avremmo potuto creare qualcosa di veramente bello ed unico”.
Saluti e ringraziamenti di rito: “Innanzitutto il mio ringraziamento va ai tanti tifosi e agli appassionati che ci seguono e rendono ancora più bella questa bellissima stagione, ringrazio inoltre, il direttore sportivo Salvatore La Marca che fa tanti sacrifici per questa nuova squadra, una persona eccezionale, sta dimostrando tutto l’attaccamento a questa società dedicando anima e cuore al nuovo progetto Meridiana Sport & Svago“.

Share With: