a

Massa Vesuvio-Athletic Ottaviano 4-3. Non bastano Veneruso e Visone, al “PalaWojtyla” De Pasquale doma i rossoblé!

Al “PalaWojtyla” i padroni di casa del Massa Vesuvio affrontano l’Athletic Octajano, nella gara valida per la ventesima giornata di campionato del girone B di Serie C2.
Partono forte i locali che si portano sul doppio vantaggio grazie alle reti di Alaia e Mazzarella, 2-0. I rossoblé non ci stanno e accorciano le distanze con Visone, bravo a depositare in rete un assist di Di Palma.
Nella ripresa passa ancora il Massa Vesuvio che con Alaia (per lui doppietta personale, ndr) si riporta sul più due, 3-1. Ma l’Athletic é vivo, e si riporta sotto con Veneruso che riporta i suoi ad una sola lunghezza di distanza, assalto rossoblù alla ricerca del pari ma Raffio, in due circostanze, spreca la rete del possibile 3-3. Il gol é nell’aria e il solito Visone non sbaglia, i ragazzi agli ordini del duo Iervolino-De Gennaro riescono nell’impresa di acciuffare il pari, 3-3. Nel finale assalto alla porta difesa dall’esterno difensore vesuviano Avino, che nulla può sul tiro di De Pasquale che trova la rete del definitivo 4-3. Nel finale l’Ottaviano chiude in inferiorità numerica, causa espulsione di Aprile, al “PalaWojtyla” finisce 4-3 per il Massa Vesuvio che sfata il tabù rossoblé e continua la rincorsa alla zona play-off.

Foto: Massa Vesuvio

Share With: