a

Fulgor Octajano-Futsal Molfetta 3-4 dts. Non basta Rapuano: nell’extra-time Ficarotta regala il passaggio del turno alle pugliesi!

Al “PalaAzzurro” di Pagani nel pomeriggio si è disputato l’anticipo del secondo turno preliminare di Coppa Italia di Serie A2 di futsal femminile. Ad affrontarsi, da un lato le padroni di casa della Fulgor Octajano, dall’altro le pugliesi del Futsal Molfetta. Ed è proprio la compagine ospite ad imporre il ritmo in un match molto equilibrato, al termine del primo tempo le biancorosse conducono 0-1 grazie alla rete di Mazzuoccolo.
Nella seconda frazione è sempre il Futsal Molfetta a trovare la via del gol, prima con il neo acquisto Tricarico e poi con Ficarotta che portano il match sul parziale di 0-3. Sul triplo vantaggio pugliese è Manuela Rapuano a dare la scossa: sua la tripletta personale che porta le due squadre sul 3-3 al triplice fischio finale.
Si va ai supplementari, ma l’extra time premia le pugliesi che trovano la rete decisiva ancora con Ficarotta (doppietta personale per lei, ndr), che regala il gol della vittoria alle pugliesi.
Finisce 3-4 in quel di Pagani, non basta la tripletta di Rapuano alla Fulgor, al turno successivo della competizione nazionale ci approdano le pugliesi, con le rossoblé che ora potranno concentrarsi solo sul campionato per giocarsi le loro chances promozione nell’Olimpo del futsal in rosa.

La redazione di OttavianoSport.it intende ringraziare il collega Marco Grillo (responsabile Ufficio Stampa Salernitana Femminile) per le informazioni ed il materiale fotografico messoci a disposizione.

Share With: