a

Ottaviano Vesuviers-Fortitudo Sorrento 46-61. Calo nel finale: under 18 sconfitta con onore!

Non basta il fattore campo ed una prestazione superba da parte di tutto il collettivo. L’under 18 dei Vesuviers cade tra le mura amiche, sconfitta per 61-46 dai più quotati pari-età della Fortitudo, complice una direzione arbitrale che ha esasperato i toni agonistici, minando il roster a disposizione di coach Pace che, col passare del tempo, ha dovuto rinunciare all’apporto di Avino, Tufano e Postiglione (tutti per infortunio, ndr), oltre all’espulsione di un incredulo Giugliano (che non sarà quindi a disposizione per la trasferta di martedì prossimo a Scafati, ndr).
Avvio promettente dei padroni di casa che in barba al distacco in classifica tengono testa alla seconda forza del torneo, chiudendo a tre lunghezze di distacco il primo quarto. Gara avvincente anche nel secondo e terzo quarto, con i Vesuviers sempre costretti a rincorrere, ma con uno svantaggio massimo di 5 punti. Il match svolta definitivamente negli ultimi quattro minuti effettivi di gioco: i locali falliscono il possibile canestro del -3 e da lì, complice diversi forfait, arriva il crollo inevitabile coi costieri che mettono al sicuro il risultato negli ultimi due minuti a disposizione.

Share With: