a

Maggio di riflessioni. Strano davvero per chi, da sempre, è abituato a godersi il finale di stagione. Il Coronavirus ha stravolto tutto e tutti, ha rimescolato le nostre vite ed il calcio non è esente

5 anni. Più che una semplice parentesi, per lui Ottaviano è diventata a tutti gli effetti una seconda casa. Carmine Longobardi si è ritagliato a piccoli passi un ruolo da protagonista nella storia recente della

L’anno prossimo al timone della Gis Pallavolo Ottaviano ci sarà Aniello Mosca. E’ questa la prima ufficialità della squadra vesuviana, reduce dallo stop del campionato di Serie A3 Credem Banca, causa Coronavirus. Un progetto, quello della

Alla notizia dello stop definitivo dei campionati, regionali e nazionali, imposto dalla Lega Nazionale Dilettanti, i vari social network sono stati letteralmente invasi di notizie, abbracci virtuali, saluti e anche qualche mugugno su come è

C'era una volta il futsal ad Ottaviano. Prosegue il nostro viaggio alla ricerca dei motivi che hanno cancellato, per la prima volta, il nostro paese dalla geografia del pallone a rimbalzo controllato. Dopo aver esaurito

Fine della corsa. Il mondo dei dilettanti ieri ha perso la sua personale battaglia contro il Covid-19. Il Consiglio Federale della FIGC ha definitivamente sospeso tutte le competizioni ufficiali organizzate dalla Lega Nazionale Dilettanti. Dalla D

Sipario sul calcio dilettantistico. Questa l'amara e scontata decisione maturata al termine del Consiglio Federale odierno, tenutosi a Roma: per i campionati professionistici (dalla A alla C, ndr) l'intenzione è quella di portare a termine

Il primo passo per provare a riprendersi la propria vita, le proprie abitudini. Da ieri è ufficialmente cominciata la fase 3: il governo Conte, di concerto col Comitato Tecnico Scientifico, ha studiato delle linee guida

Giorni d'attesa per la Virtus Ottaviano, ma non solo. Tutto il mondo del calcio dilettantistico aspetta di conoscere il proprio destino: mercoledì, con tutta probabilità, sarà il giorno chiave con il Consiglio Federale in programma

Fase due. Dopo due mesi abbondanti di stop forzato il principale punto di domanda è legato alla ripresa. Da un lato le esigenze delle imprese, dall’altro il fronte governativo che lavora incessantemente per cercare quantomeno