a

Finalmente i tre punti. Dopo quasi un mese dal ko interno con la capolista Ischia, la Virtus Ottaviano scaccia definitivamente incertezze e fantasmi dell’ultimo periodo, superando con un convincente 3-1 la Puteolana. Nonostante le assenze della

L'ora della svolta. Non c'è più tempo da perdere per la Virtus Ottaviano che, d'ora in avanti, dovrà inseguire un duplice obiettivo: tenersi stretto il terzo posto (un solo punto di vantaggio sulle inseguitrici Ercolano

L'incubo Coronavirus si espande fino in Ungheria. Situazione a dir poco surreale quella che è costretto a vivere Giuseppe Sannino. Il tecnico di origini ottavianesi, alla sua prima esperienza alla guida dell'Honved, non potrà seguire

Dopo la pallavolo, si ferma anche il basket. Con un comunicato redatto in mattinata e che vi proponiamo qui di seguito, la Federazione Italiana Pallacanestro ha deciso di sospendere, per motivi precauzionali, tutte le attività

Almeno un'altra settimana di sosta ai box. Dopo aver osservato un turno di riposo per la vetrina di Coppa Italia di categoria, la Gis Pallavolo Ottaviano non sarà in campo anche nel prossimo week-end. Da

Conclusa anche la 23esima giornata nel girone B del campionato regionale di calcio di Promozione. Di seguito il riepilogo di risultati e la classifica aggiornata. Promozione - Girone B 23^ Giornata Lacco Ameno-Pianura 0-1 Oratorio Don Guanella-Ercolano 0-2 Rione Terra-Santa

Terminata la 20esima giornata nel girone E del campionato regionale di Prima Categoria. Scopriamo com'è andata nel consueto riepilogo di risultati e classifica aggiornata. Prima Categoria - Girone E 20^ Giornata Agerola-San Vincenzo Unitis 2-1 Club Gioventù Tramonti-Atletico Pagani

Avanti così. L'under 16 dei Vesuviers non conosce ostacoli e dopo aver sbancato Succivo all'esordio, porta a casa il secondo successo di fila nella fase oro, superando i pari-età dell'Academy Scafati Basket. 78-64, questo il

Un altro 0-0. Come all’andata, Virtus Ottaviano e San Giuseppe si dividono la posta in palio eppure, stavolta, sono i gialloblù a masticare amaro per un successo accarezzato nonostante l’inferiorità numerica. Grande merito a Longobardi,

The final countdown. Corrono veloci, imperterrite, le lancette: si spalancano le porte del derby. La sfida più attesa, sentita, l'opportunità - per entrambe - di continuare a perseguire i rispettivi obiettivi dando un ulteriore segnale